Forum Potere al Popolo
Presentazione Alessio Brancaccio, Potere al Popolo Marsica e Vasto - Versione stampabile

+- Forum Potere al Popolo (http://forum.poterealpopolo.org)
+-- Forum: Benvenuti! (http://forum.poterealpopolo.org/forumdisplay.php?fid=3)
+--- Forum: Presentazioni (http://forum.poterealpopolo.org/forumdisplay.php?fid=48)
+--- Discussione: Presentazione Alessio Brancaccio, Potere al Popolo Marsica e Vasto (/showthread.php?tid=194)



Presentazione Alessio Brancaccio, Potere al Popolo Marsica e Vasto - Bralex84 - 01-07-2018

Un saluto a tutti i compagni e compagne di Potere al Popolo, la nostra Rifondazione Comunista 2.0! Io sono il compagno Alessio Brancaccio, nato nel cuore del fiume Tevere all'Ospedale Fatebenefratelli di Roma il 23 Agosto del 1984. Il mio nome di battaglia è Sirio B per la mia nota passione che ho verso l'astronomia e lo studio degli UFO (Ufologia) ed il contatto con eventuali civiltà extraterrestri da quando avevo 12 anni e la storia delle antiche civiltà perdute, specie quelle Pre-colombiane. I miei due idoli sportivi dai quali traggo ogni giorno massima ispirazione sono il pilota brasiliano di F1 Ayrton Senna e il paracadutista estremo francese del Team Sector No Limits Patrick De Gayardon. Sono laureato in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente, Laurea Breve che ho conseguito il 26 Ottobre 2012 presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali (MM.FF.NN.) di Coppito dell'Università dell'Aquila e dallo stesso periodo sino a Luglio 2017 sono stato Collaboratore Tecnico dell'Associazione di Promozione Sociale e Sportiva Erci Team Onlus di Avezzano (AQ) in ottica rilancio della pratica sportiva outdoor nelle aree protette e non solo, ad oggi sono Tecnico CSEN (Comitato Sportivo Educativo Nazionale) dal 2007 con tre Diplomi Nazionali: uno di Istruttore Ecorunning e Mountain Fitness conseguito proprio in quell'anno ad Opi (AQ), nel cuore del Parco Nazionale d'Abruzzo, poi quello di Educatore/Allenatore Sportivo conseguito nel Maggio 2017 presso l'Agriturismo L'Elce di Velletri (ROMA) e l'ultimo è quello di Istruttore di Cicloturismo Sportivo, conseguito a Giugno 2018 presso la Palestra del Città Sant'Angelo Outlet Village (PE). Le altre due mie fervide passioni sono la tutela ambientale anche questa da quando avevo 6 anni e lo sport che pratico a livello agonistico dal Giugno del 1997: il podismo che mi ha visto tra i principali protagonisti a livello giovanile nelle categorie Cadetti, Allievi e Juniores maschile nelle corse campestri invernali di 2,4, 6 ed 8 km che si svolgevano da Novembre a Marzo di ogni anno dal 1997 al 2005, piazzandomi sempre costantemente tra i primi 4 assoluti in Regione Abruzzo. Sono stato residente per 30 anni ad Avezzano (AQ) dal 1987 al Giugno 2018 dove ero tra i principali esponenti di spicco dei Giovani Comunisti della sede di via Marcantonio Colonna, nei settori Ambiente e Sport al "servizio" come un braccio destro del mio allora Capo sezione, il compagno italo-magiaro, emigrato in Ungheria per lavoro, Attila Trasciatti. La mia estrazione politica è di concezione marxista-leninista a livello globale, mentre è spalloniana a livello locale (dal compagno Mario Spallone, storico medico di Palmiro Togliatti, esponente di spicco del Partito Comunista Italiano e Primo Cittadino di Avezzano in due mandati tra il 1993 al 2002 e nonostante la sua scomparsa a 94 anni nell'Agosto del 2013 il suo carisma è ancora talmente forte dentro me che continuo a sentirlo ancora oggi. Anche grazie al mio personale contributo nel 2003 "rischiammo" di far eleggere come Consigliere di minoranza in sede comunale il candidato Trasciatti che per pochissimo non riuscì nell'impresa in una città fortemente di destra e dove il collusionismo ed il nepotismo da "parentopoli" la fanno da padroni in tutte le categorie di questo tessuto sociale, al punto da non essere riuscito a decollare dal punto di vista professionale senza piegare la testa al solito politicante di turno e se da un lato questa decisione ha decretato la fine di un rapporto decisamente tormentato tra me e la città di Avezzano, dall'altro ha consentito di salvaguardare la mia dignità di persona che fa della sensibilità e dell'umanità la propria principale filosofia di vita.
Dal 2009 al 2012 ho fatto parte del "nucleo duro" del Comitato Mobilità Sostenibile Marsicana di Avezzano (AQ) e nel 2011 sono stato componente del Nucleo Direttivo degli 8 che affiancavano il Presidente in merito alle assemblee ed alle biciclettate che potessero migliorare l'informazione e la sensibilizzazione della popolazione alla tematica della mobilità sostenibile per migliorare la loro salute, ma purtroppo la città, fino ad oggi, non si è mai degnata di rispondere in maniera positiva alle proposte che abbiamo sempre cercato di avanzare per garantire il bene della cittadinanza avezzanese, assai restia ai temi della mobilità dolce, ed anche per questo motivo la mia definitiva "decisione di rottura" dal tessuto sociale cittadino è arrivata l'anno scorso, a Maggio 2017 quando ho acquistato casa nella bellissima cittadina adriatica romanica di Vasto e da dove metto un deciso punto fermo per riavviare un nuovo ciclo della mia esistenza personale, sportiva e politica assieme alla mia famiglia. Ho lavorato purtroppo sempre a singhiozzo in 10 anni al punto da essere riuscito solo a versarmi appena 14 mesi di contribuzioni, un record in negativo che macchia da anni indelebilmente la mia vita: da Giugno ad Agosto 2008 nel settore dell'animazione turistica come Torneista Sportivo e Fonico DJ, poi ho lavorato come Operatore alla Tutela della Biodiversità Forestale tramite Servizio Civile Nazionale all'interno del Parco Naturale Regionale Sirente-Velino da Settembre 2012 a Settembre 2013 ma senza alcuna possibilità di essere messo sotto primo contratto, poi ho usufruito di un tirocinio nella fallimentare Garanzia Giovani Abruzzo da Giugno a Dicembre 2015 in Impresa Verde Abruzzo Srl, società che presta servizi fiscali e tecnici alla Coldiretti, ero stato dislocato al CAA (Centro di Assistenza Agricola) di Avezzano per gestire ed archiviare le domande della PAC (Politica Agricola Comunitaria) ai fini del rilancio del PSR (Programma di Sviluppo Rurale) della Regione Abruzzo, varato dall'assessore PD Dino Pepe nel periodo 2014-2020, poi una disoccupazione durata per 30 lunghi mesi nonostante la cancellazione da Garanzia Giovani nel Novembre 2016 e la sottoscrizione della nuova misura regionale Garanzia Over mirata apparentemente al primo inserimento degli over 30 e al reinserimento lavorativo degli over 50, ma dopo ben otto rinnovi non mi è mai arrivata una concreta proposta di lavoro da nessuna azienda a livello locale, provinciale o regionale. La mia battaglia alla riconquista del mio diritto a rivivere una vita normale come tutti gli altri formati nel lavoro, continua e a breve andrò a ricoprire un importante ruolo amministrativo in una nuova avventura nel settore autonoleggio senza conducente per l'avvento della nuova stagione turistica e tutto l'anno, assieme al mio compagno ed amico  coetaneo Antonio Lipartiti, titolare del negozio principale di vendita, riparazione ed assistenza biciclette Tesla Bike Vasto in Corso Mazzini 246.
Questo è il link diretto alla mia biografia relativa alla mia intensa vita che vivo orgogliosamente nella tutela ambientale, nello sport e nella mobilità sostenibile: https://bralex84.wordpress.com/biografia-dott-alessio-brancaccio/
Un saluto a tutti voi e fiero di poter avviare una nuova fase politica della sinistra radicale in Abruzzo ed in Italia tra le nostre fila! 
Lottare, creare, potere popolare!!! #POTEREALPOPOLO!!!